I Christian Business Leaders si sono incontrati questo fine settimana dall'11 al 13 marzo a Lille

I Christian Business Leaders si sono incontrati durante questo fine settimana a Lille dall'11 al 13 marzo, attorno al tema di Disturbing Leader.

Ca movimento interreligioso cristiano riunisce uomini e donne di spicco di tutti i ceti sociali. Questi uomini e queste donne si incontrano ogni mese alla luce delle Scritture per lasciarsi interpellare dalla Bibbia e per assecondare la chiamata dei testimoni cristiani all'interno della loro compagnia.

In tutta la Francia, i membri si incontrano mensilmente in gruppi di una decina di persone, accompagnati da un consigliere spirituale. La matrice degli incontri è sostenuta dalla fede cristiana che ci porta ad interrogarci sulle pratiche dell'impresa e dell'economia. Ogni incontro è occasione per meditare su un testo della Bibbia e su temi molto pragmatici, ad esempio:

  • Gestione (Cosa farebbe Gesù al mio posto?)
  • Retribuzione (Il lavoratore merita il suo stipendio?)
  • Responsabilità sociale d'impresa (sale e luce)
  • Gratuito (vivi il regalo)

Gli incontri diventano luoghi di condivisione delle esperienze, importante anche il tempo della preghiera. A Reims, ad esempio, abbiamo preso l'abitudine di incontrarci regolarmente, di fare un momento di lode, di scambi spirituali, di una meditazione prima di un'agape fraterna e conviviale. Durante i pasti, ci scambiamo in completa trasparenza le nostre gioie e dolori, le nostre prove, i nostri fallimenti oi nostri successi. Impariamo la gentilezza e l'aiuto reciproco.

Ciò che è edificante in questi momenti di grande fratellanza è la scoperta della ricchezza incarnata da ogni cristiano nella sua sensibilità, nella sua cultura, nel suo background confessionale, per imparare dall'altro, da un dirigente d'impresa, di un VSE condividendo la sua esperienza manageriale e spiegando ad un capo di una Grande PMI che sta incontrando difficoltà in questo settore. La fraternità si esercita veramente come intelligenza nei rapporti con gli altri. È come cristiani che ci incontriamo, ci scambiamo e non rispetto alle nostre etichette, evangelici, protestanti o cattolici.  Sperimentiamo benevolenza e umiltà perché nessuno di noi fa sentire all'altro la nostra differenza di status. Così il direttore regionale di una grande banca francese mostra un'immensa discrezione e un'attenzione spesso molto impegnativa per gli altri, dove apprendiamo il suo impegno nei confronti delle persone più vulnerabili, lui e lei, sua moglie.

Questi momenti di convivialità abbattono le maschere, ci avvicinano, ci spingono a comportarci diversamente, a non tradire colui che è il nostro padrone quotidiano e che dobbiamo servire mostrando il volto di una fede veramente incarnata.  Vogliamo quindi sperimentare l'approfondimento della missione degli imprenditori alla luce del pensiero sociale cristiano. 

In modo altrettanto concreto, il movimento EDC si è anche impegnato in azioni contro la corruzione oa favore dell'occupazione giovanile. Questo movimento ha anche preso l'iniziativa di lanciare la Fondazione per un'economia al servizio dell'umanità, che sostiene concretamente le azioni intraprese dagli EDC o da altre organizzazioni.

Eric Lemaitre

Le opinioni e le posizioni di contributoriInfo Chrétienne non commettere o rappresentare la scrittura o la linea editoriale diInfo Chrétienne. Info Chrétienne sostiene la libertà di espressione, coscienza e opinione.

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.