La "guarigione miracolosa" dell'ex musulmano scatena un'ondata di conversioni in Uganda

“A causa della mia malattia, non potevo parlare. Mentre stavano pregando per me, ho iniziato a parlare. Con mia sorpresa, mi sono ritrovato a ringraziare Gesù. »

Preoccupazione cristiana internazionale International racconta la "guarigione miracolosa" di un ugandese, Twaha Timothy, ex musulmano convertitosi di recente al cristianesimo.

L'organizzazione riporta i fatti secondo cui Timothy si ammalò e andò dal suo imam per chiedergli di pregare per la sua guarigione. L'imam gli avrebbe quindi chiesto dei soldi e lo avrebbe inviato a persone che praticavano la stregoneria.

Timothy ha detto a International Christian Concern che "gli ha portato il cuore che il suo imam non ha pregato per lui e gli ha chiesto soldi".

Uno dei suoi vicini, un cristiano, si offre di portarlo in chiesa per essere pregato.

“Quando sono arrivato in chiesa, hanno pregato per me. A causa della mia malattia, non potevo parlare. Mentre stavano pregando per me, ho iniziato a parlare. Con mia sorpresa, mi sono ritrovato a ringraziare Gesù. Mentre ringraziavo Gesù, il mio cuore si è sentito leggero, e poi improvvisamente il mio cuore è cambiato. »

Timoteo volle subito essere battezzato. E questo miracolo provocò un'ondata di conversioni nel suo entourage, compreso l'imam che lo aveva mandato dagli stregoni.

“Da quando sono stato battezzato, i miei familiari, il resto del mio clan e persino l'imam sono stati battezzati. »

Tutti ora stanno affrontando la persecuzione. Timoteo, minacciato di morte dal proprio fratello, dovette fuggire dal suo villaggio con la sua famiglia.

MC

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.