In Pakistan, i cristiani ottengono pene ridotte se imparano a memoria versetti biblici

I musulmani hanno già beneficiato delle remissioni in Pakistan, se imparano a memoria estratti del Corano.

In Pakistan, i prigionieri musulmani potrebbero già ottenere riduzioni della pena imparando estratti del Corano. Nella provincia del Punjab, i cristiani, come gli indù, beneficeranno ora di questa possibilità.

Ma mentre i musulmani possono ottenere remissioni che vanno da sei mesi a due anni, i cristiani riceveranno solo remissioni che vanno da tre a sei mesi.

Funzionari del ministero carcerario, tra cui padre John Joseph, alle cui osservazioni fanno eco Notizie UCA, richiedono "uguale remissione".

“Chiediamo uguale remissione. I prigionieri di minoranza meritano gli stessi diritti costituzionali. »

Quest'ultimo solleva anche la questione delle visite dei prigionieri.

“A peggiorare le cose, hanno limitato le visite in prigione da parte dei ministeri della chiesa citando problemi di sicurezza. Attualmente siamo autorizzati a visitare solo durante le festività cristiane. Colgo l'occasione per portare loro del cibo. »

MC

Credito immagine: Shutterstock.com/Asianet-Pakistan

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.