Gli agricoltori in Israele stanno facendo rivivere i semi dei tempi biblici

“Stiamo parlando della resurrezione di semi di datteri di 2000 anni e più vecchi che provengono dal deserto della Giudea e da Masada e fanno parte di un esperimento scientifico. »

Nel mezzo del deserto di Arava in Israele, una comunità sta facendo rivivere semi di 2000 anni fa come parte di un esperimento scientifico. Dopo Matusalemme, Adamo, Giona e Anna, fu piantato un nuovo albero, una palma da datteri di nome Giuditta.

"Stiamo parlando della resurrezione di semi di datteri di 2000 anni e più vecchi che provengono dal deserto della Giudea e da Masada e fanno parte di un esperimento scientifico", afferma Sarah Sallon, direttrice e fondatrice del Natural Medicine Research Center. Gerusalemme.

Elaine Solowey è una botanica. Spiega che il seme che ha dato alla luce Judith è stato trovato nelle grotte di Qumran.

Per Sarah Sallon, la Bibbia è la “guida alle specie antiche”.

“Testeremo questi datteri in futuro per vedere davvero cosa fanno e se differiscono da altre moderne varietà di datteri commerciali. Quindi per il kibbutz è un grosso affare. »

Il dottor Tareq Abu Hamed, direttore dell'Istituto Arava del Kibbutz Ketura, vede in esso “la speranza di pace nella nostra regione”.

MC

Fonte : CBN News

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.