In India i cristiani accusano un agente di polizia di aver dato alle fiamme la loro chiesa

“Siamo turbati quando la legge non fa il suo corso. Siamo turbati quando gli organi costituzionali come la polizia, l'amministrazione, l'esattore delle tasse non prendono provvedimenti contro i colpevoli. »

Kadti Gurva è un cristiano dello stato del Chhattisgarh, in India. Sul suo terreno c'è una chiesa. Ma il 3 febbraio il vice ispettore di polizia Bhavesh Shende ha interrotto il servizio, accusando i cristiani di essere “ribelli naxaliti”.

"Shende ha detto che non gli piacciono le nostre preghiere e che dovremmo smettere di pregare con effetto immediato, e se non obbediamo, ci arresterà tutti con la falsa pretesa di essere naxaliti", affermano Kadti Gurva e un altro cristiano, Turram Kanna .

Il 4 febbraio il poliziotto ha ordinato ai cristiani di bruciare la loro chiesa, ma loro hanno rifiutato. Spiegano nella loro denuncia di essere stati poi insultati e minacciati di morte. “Ha detto che ci avrebbe accusato ingiustamente secondo la legge naxalita e ci avrebbe mandato in prigione”, aggiungono.

Il giorno successivo, sono stati nuovamente convocati dalla polizia.

“Ci ha detto di aver bruciato il nostro luogo di culto e ci ha avvertito che non dovevamo fare più una cosa del genere o ci avrebbe arrestato e mandato in prigione. »

A fine aprile questa denuncia non era stata ancora trattata, nonostante il coinvolgimento del Chhattisgarh Christian Forum. Il suo presidente, Arun Pannalal, tuttavia, resta fiducioso. "Sono sicuro che le autorità superiori prenderanno provvedimenti contro l'ufficiale e vedremo presto un risultato", ha detto a Pannalal. Notizie sulla stella del mattino.

“Il governo va di pari passo con gli autori delle violenze”, deplora Arun Pannalal, “[...] perché il governo non prende le misure appropriate, sono incoraggiati a perseguitare i cristiani”.

“Siamo turbati quando la legge non fa il suo corso. Siamo turbati quando gli organi costituzionali come la polizia, l'amministrazione, l'esattore delle tasse non prendono provvedimenti contro i colpevoli. Questa è la parte più preoccupante del governo oggi nel Chhattisgarh. »

MC

Credito immagine: Notizie sulla stella del mattino

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.