Il sostegno dei nostri cari un giorno sarà affidato ai robot?

Il sostegno dei nostri cari potrebbe un giorno essere affidato ai robot? Questa è la domanda posta da questo cortometraggio che ci lascia con l'amaro in bocca.

LIl contatto digitale sembra sostituire gradualmente il contatto fisico. Televisione, internet, applicazioni, social network, domotica… Può questa valanga di tecnologie, che sicuramente crea legami, sostituire davvero il rapporto faccia a faccia? Non è il rischio di vedere i single perdersi nell'isolamento?

Se la risposta sembra purtroppo scontata, questo video mira a risvegliare la nostra coscienza estrapolando il posto dato alle macchine, in un cortometraggio di fantascienza, che ci svela che le derive forse sono già a portata di mano. .

In Giappone, il gruppo Toyota ha appena commercializzato un piccolo robot domestico. Secondo Giornale France-SoirSo, "I giapponesi non trovano incongruo parlare direttamente con un robot e attaccarsi facilmente ad esso." Dichiara inoltre Moritaka Yoshida, un funzionario della Toyota.

“Stiamo rispondendo ai problemi crescenti di una società in cui le persone non hanno più nessuno con cui parlare. "

Stranamente, il video promozionale per il robot dell'azienda Toyota, che mostra il concetto, non è così lontano dal video di Agenzia CLM BBDO, volto a denunciare gli abusi.

https://www.youtube.com/watch?v=68p2-KK7WKw

scrittura

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.