Medico e pastore congolese, Denis Mukwege, nominato membro del consiglio scientifico dell'OMS

Denis Mukwege, pastore e ginecologo congolese, premio Nobel per la pace nel 2018 per la sua azione con le donne vittime di mutilazioni genitali, è stato nominato membro del consiglio scientifico dell'OMS creato nell'aprile 2021. 

Durante la prima riunione del Consiglio Scientifico dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) organizzata per decidere i primi passi del suo programma, Il pastore pentecostale e premio Nobel per la pace Denis Mukwege è stato nominato membro del Consiglio I resoconti dei media congolesi Politico. Diventa così il primo africano francofono a far parte di questa organizzazione.

Secondo ilAgenzia di stampa centrafricana, questa struttura creata nell'aprile 2021 dal direttore generale dell'OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, fungerà da "portavoce per i manager scientifici e consiglierà assolutamente il direttore generale dell'OMS su questioni scientifiche ad alta priorità e sul progresso della scienza e della tecnologia che potrebbe avere un impatto diretto sulla salute globale”.

Ce Consiglio scientifico funzionerà, tra l'altro, "per valutare questioni scientifiche urgenti e ad alta priorità", "per identificare i problemi scientifici e tecnologici attuali ed emergenti che l'OMS deve affrontare", "per dare una direzione strategica alle azioni dell'OMS nei campi della scienza, della ricerca e innovazione "o" partecipare alla revisione rapida e riservata dei prodotti normativi dell'OMS".

Il Consiglio Scientifico dell'OMS è composto da nove scienziati provenienti da tutto il mondo che sono "reclutati e selezionati come esperti riconosciuti da tutto il mondo nei campi delle scienze di base, della ricerca traslazionale e clinica, delle scienze sociali, dell'epidemiologia e della salute pubblica".

Tra questi membri, oltre al dottore Denis Mukwege, includono il professor Harold Varmus, vincitore del premio Nobel per la medicina nel 1989 e professore al Weill Cornell Medical College, il dottor Salim Abdool Karim, direttore del Centro per il programma di ricerca sull'AIDS in Sudafrica, l'amministratore delegato del Laboratorio europeo di biologia molecolare nel Regno Unito, Dr Edith Herard, Professor Adeeba Kamarulzaman, Professore di Medicina e Malattie Infettive in Malesia, Dr Mary-Claire King, Professore di Scienze Genome a Washington, USA, Professor Abla Mehio Sibai, Professore di Epidemiologia presso l'Università Americana di Beirut in Libano , il dott. Bill Pape, direttore e fondatore di Gheskio ad Haiti e il dott. Yongyuth Yuthavong, specializzato in ingegneria genetica in Thailandia.

Camille Westphal Perrier

Credito di immagine: lev radin/Shutterstock.com

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.