Giornata dei martiri cristiani: l'organizzazione vuole onorare i cristiani uccisi per la loro fede

“Ora è il momento per noi di essere ispirati dal loro esempio coraggioso e di ridedicarci a vivere con tutto il cuore per Cristo. »

Il 29 giugno le chiese commemorano tradizionalmente il martirio degli apostoli Pietro e Paolo. L'organizzazione per la difesa dei cristiani perseguitati Rilascio internazionale augura in questa data "di onorare l'eredità di coloro che hanno sacrificato la propria vita per il messaggio cristiano".

"Il 29 giugno è un'opportunità per noi di onorare coloro che hanno sacrificato tutto per il Vangelo", spiega Paul Robinson, presidente di Release International prima di specificare, "è tempo per noi di essere ispirati dal loro esempio coraggioso e di riconsacrarci a vivi di tutto cuore per Cristo».

L'organizzazione denuncia l'ascesa del jihadismo nel Sahel, la situazione in India, "diventando un punto sempre più problematico per i cristiani, mentre è in aumento il nazionalismo militante indù", o anche il problema della Nigeria, "dove è aumentata la violenza contro i cristiani" .

Pubblica offerte internazionali pregare per loro e per le loro famiglie.

“Padre Dio, preghiamo per le famiglie di coloro
che sono stati martirizzati per Cristo e per il Vangelo.
Mogli e mariti, figli e figlie,
madri e padri, fratelli e sorelle.
Hanno anche pagato a caro prezzo.
Consolali, proteggili e provvedi a loro, noi preghiamo.
Concedi loro la grazia di perdonare e pregare
per coloro che li perseguiterebbero.
Possano continuare a conoscere la tua pace
e la certezza del tuo amore;
per mezzo di Gesù Cristo nostro Signore.
Amen"

MC

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.