Il nuovo decano dell'umanità di 112 anni è un sopravvissuto ai campi di sterminio

Yisrael Kristal, 112 anni, è da diversi giorni l'uomo più anziano del mondo. La preside, Susannah Mushatt, è americana e ha 116 anni.

NNel 1903 visse a Lodz, in Polonia, fino all'invasione nazista. Fu poi trasferito con la sua famiglia nel ghetto, quindi inviato ad Auschwitz. I suoi figli sono morti nel ghetto, sua moglie è stata uccisa nel campo, mentre lui era esausto per i lavori forzati. Al momento del rilascio pesa solo 37 kg.

Dopo la guerra, si risposò ad Haifa, aprì una pasticceria, fondò una famiglia.

Sua figlia, Shula Kuperstoch, mostra il rispetto di suo padre per Dio.

 Crede di essere stato salvato perché Dio lo voleva. […] Crede che tutto abbia una ragione nel mondo. […] Ha appena vissuto la sua vita, ha raggiunto quell'età. È solo una realtà. Non era nelle sue mani. "

MC

Credito fotografico: Dvir Rosen / Guinness World Records

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.