Chris Pratt: "Non sono assolutamente una persona religiosa"

“La religione è stata opprimente per molto tempo. Non sapevo che sarei diventato in qualche modo il volto della religione quando in realtà non sono una persona religiosa. »

Attualmente al cinema per l'uscita di Jurassic World: The World After, l'attore americano Chris Pratt, è tornato alla sua fede durante un'intervista condotta da Salute dell'uomo.

L'acteur commence par revenir sur une phrase qu'il a prononcée dans un discours aux ​​MTV Movie & TV Awards, alors qu'il recevait un Generation Award, « Dieu est réel, Dieu t'aime, Dieu veut le meilleur pour voi ".

“Forse era orgoglio. Per me salire sul palco e dire le cose che ho detto, non sono sicuro di aver toccato qualcuno. »

Chris Pratt spiega poi che si rammarica di essere "il volto della religione", cosa che distingue dalla sua fede cristiana.

“La religione è stata opprimente per molto tempo. Non sapevo che sarei diventato in qualche modo il volto della religione quando in realtà non sono una persona religiosa. Penso che ci sia una differenza tra l'essere religiosi, aderire alle usanze create dall'uomo, appropriarsi spesso della paura riservata a quello che credo essere un Dio molto reale e usarlo per controllare le persone, portare denaro alle persone, abusare dei bambini, rubare la terra, giustificare l'odio. Non importa cosa sia. Il male che è nel cuore di ogni uomo è scivolato sul dorso della religione e se ne è andato. »

MC

Credito immagine: Shutterstock.com / Tinseltown

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.