L'editoriale di Camille del 27 giugno 2022: Una cosa nuova

"Una cosa nuova" è il titolo del Il nuovo album di Hillsong in francese Uscita venerdì 24 giugno. 

La preghiera dei membri del gruppo è che gli otto canti che compongono questa nuova opera possano diventare "verità che viviamo, non semplicemente che ascoltiamo" e soprattutto che "risuonino nei cuori [dei figli di Dio] che hanno sete di andare verso tutto ciò che Dio ha programmato in questa prossima stagione”.

Qualcosa di nuovo è anche ciò che gli evangelisti di Metal Mission sperano di vedere nella vita dei fan del metal e dell'hard rock.

Hellfest, il più grande festival rock e metal in Francia, che si tiene ogni anno a Clisson nella Loira Atlantica, ha concluso domenica la sua quindicesima edizione. Durante il festival, durato 15 giorni, i membri di questa organizzazione cristiana sono andati incontro ai partecipanti per parlare loro di Gesù e offrire loro le Bibbie.

Anche in Uganda Dio sta facendo cose nuove. La "guarigione miracolosa" di un ex musulmano di nome Timothy, ha causato un'ondata di conversioni nel suo entourage. Una testimonianza riportata da International Christian Concern.

E infine, l'ultima notizia di oggi riguarda un argomento controverso che ha suscitato molto scalpore, considerato una grande vittoria da molti cristiani evangelici in America. 

Mentre venerdì 24 giugno la Corte Suprema degli Stati Uniti ha annullato la storica sentenza Roe vs. Wade, che riconosce da quasi mezzo secolo il diritto all'aborto, diversi Stati hanno già annunciato che stanno adottando misure per vietare gli interventi volontari in gravidanza . Questo è in particolare il caso del Missouri, che è diventato il primo stato americano a vietare ufficialmente l'aborto, a parte le emergenze mediche.

Camille Westphal Perrier

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.