Messico: almeno dieci morti per il crollo del tetto della chiesa durante la messa

mexico_ten_deaths_collapse_roof_church_mass

Almeno dieci persone sono state uccise e circa XNUMX ferite domenica in Messico quando il tetto di una chiesa è crollato durante un battesimo nella città di Ciudad Madero, nello stato nord-orientale di Tamaulipas, secondo un nuovo rapporto di valutazione del governo locale. 

"Purtroppo abbiamo avuto la conferma che sono morte dieci persone, tra cui cinque donne, due uomini e tre bambini", ha detto alla stampa Americo Villarreal, governatore di Tamaulipas sul luogo della tragedia. Il rapporto precedente mostrava nove morti.

Il corpo di una donna deve ancora essere recuperato dalle macerie e probabilmente non ci sono altre vittime poiché sono state ritrovate persone scomparse, ha aggiunto.

Circa sessanta persone hanno ricevuto cure mediche, di cui 23 rimangono ricoverate in ospedale. "Due persone riportano ferite gravi e la loro prognosi è in pericolo", ha detto.  

Interrogato sulle cause del crollo del tetto, ha precisato che, secondo il parroco, non è stato riscontrato alcun cedimento in questa chiesa in stile industriale costruita circa cinquant'anni fa.

Un membro della Croce Rossa aveva detto in precedenza, alla televisione Milenio, che il lavoro dei soccorritori era terminato e che si attendevano squadre specializzate per un'operazione di ricerca "finale" sotto le macerie.

Circa 80 persone stavano partecipando ad un battesimo quando il tetto della chiesa parrocchiale di Santa Cruz è improvvisamente crollato. 

L'incidente è avvenuto intorno alle 14:18 ora locale (20:18 GMT), probabilmente a causa di un cedimento strutturale, hanno affermato le autorità in una nota.

"Stiamo vivendo un momento molto difficile (...) il tetto di una chiesa è crollato durante la celebrazione dell'Eucaristia", ha dichiarato in un comunicato José Armando Alvarez, vescovo della diocesi di Tampico a cui appartiene la chiesa. sui social network.

Ogni domenica era "speciale" per la celebrazione dei battesimi in chiesa alla quale partecipavano intere famiglie, ha spiegato, commosso, al canale 4C News, padre Angel Vargas, che officiava nella chiesa al momento della tragedia.

Mobilitazione d'emergenza

“Ci uniamo in preghiera con la diocesi di Tampico per chiedere al Signore di vegliare sui nostri fratelli deceduti e feriti”, ha scritto l'arcivescovado del Messico sul social network X (ex Twitter).

Le riprese di Milenio TV hanno mostrato decine di persone che cercavano di sostenere parte della struttura crollata con dei pali, mentre altre si facevano strada tra le macerie alla ricerca di sopravvissuti.

I soccorritori, come hanno fatto durante le operazioni di soccorso in seguito al terremoto del 2017 che ha scosso il Messico centrale, hanno alzato i pugni in aria per chiedere silenzio e identificare possibili grida di persone intrappolate.

La zona è circondata da diverse ambulanze, personale di polizia e militare, oltre a tante persone accorse alla ricerca dei familiari che si trovavano in chiesa.

Sono stati pubblicati messaggi sui social media chiedendo strumenti, come martinetti idraulici o mazze, per rimuovere i detriti.

Ciudad Madero è un comune nel sud di Tamaulipas, sulla costa del Golfo, con una popolazione di poco più di 200.000 abitanti.

La Redazione (con AFP)

Credito immagine: Shutterstock / hyotographics

Nella categoria internazionale >



Notizie recenti >