Attacco a due chiese in Nigeria: 3 morti e più di 30 rapiti

Arrivati ​​in motocicletta nello stato di Kaduna in Nigeria, gli assalitori hanno attaccato i villaggi, bruciato case, sparato ai fedeli, rapito altri.

Domenica 19 giugno, uomini armati hanno attaccato la chiesa cattolica di St. Moses, lo stato di Kaduna e la chiesa battista di Maranatha. Deploriamo tre morti e diversi feriti durante la sparatoria nella chiesa cattolica e più di trenta persone rapite, la maggior parte della chiesa battista. Anche quattro villaggi sono stati presi di mira durante questo attacco. Le case furono distrutte.

Un sopravvissuto dice di essere scappato miracolosamente. "Stavo correndo per scappare", ha aggiunto. "Hanno tutti delle pistole".

ilAgenzia Fides riporta che fonti ufficiali affermano che il commando è arrivato in moto e ha preso d'assalto diversi villaggi, tra cui Ungwan Fada e Rubuh.

"I presunti banditi hanno saccheggiato negozi e portato oggetti di valore nei villaggi", ha detto. Samuele aruwan, Commissario di Stato per la sicurezza interna e gli affari interni. Aggiunge che "le pattuglie di sicurezza sono condotte nell'area generale mentre le indagini avanzano".

secondo Preoccupazione cristiana internazionale International, si pensa che gli aggressori siano estremisti islamici fulani radicalizzati.

MC

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.