22 febbraio 2023 Riepilogo notizie

notizia-del-giorno-22-02-2023

Scopri una sintesi di 5 notizie pubblicate sul sito InfoChrétienne questo mercoledì 22 febbraio 2023, per avere una visione globale di ciò che sta accadendo nel mondo, soprattutto in ambito cristiano, in pochi minuti.

Due cristiani detenuti in Iran sono stati graziati dal governo

Hadi Rahimi e Saheb Fadaie sono appena stati rilasciati dalla prigione di Evin rispettivamente il 20 e 9 febbraio. Le autorità iraniane li hanno perdonati in una consuetudine annuale, nell'anniversario della Rivoluzione islamica del 1979. Entrambi erano stati accusati di "agire contro la sicurezza nazionale organizzando chiese domestiche e promuovendo il cristianesimo 'sionista'".

Un pastore muore cercando di digiunare 40 giorni come Gesù

In Mozambico, un pastore è morto dopo aver tentato di digiunare per 40 giorni, come Gesù. Dopo 25 giorni senza cibo né acqua, Francisco Barajah è stato portato in condizioni critiche in un ospedale della città di Beira, dove è morto il 15 febbraio. Secondo la BBC, era anemico e i suoi organi digestivi stavano cedendo.

Tributi dopo l'assassinio del vescovo David O'Connell a Los Angeles

Intorno alle 13:XNUMX di sabato, il vescovo ausiliare di Los Angeles David O'Connell è stato colpito e ucciso. Colpito al petto, è stato dichiarato morto sul posto dai paramedici. È stato un omicidio secondo il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles, anche se le autorità non hanno detto se il vescovo fosse preso di mira.

A un cristiano accusato di blasfemia in Pakistan è chiesta una cauzione 8 volte superiore al massimo consentito

Sunny Waqas, 23 anni, è un cristiano pakistano. Accusato di blasfemia ai sensi della sezione 295-C del codice penale pakistano, ha già scontato 3 anni di carcere. Il 17 gennaio un giudice del tribunale di Bahawalpur dell'Alta corte di Lahore ha imposto per il suo rilascio una somma di 4 milioni di rupie, cioè quasi 15 euro, anche se l'importo massimo che può essere richiesto in questo caso è fissato in 000 rupie.

Rivelando di avere il Parkinson, l'autore cristiano Philip Yancey condivide una straziante testimonianza di fede

Ex collaboratore di Christianity Today, lo scrittore americano Philip Yancey ha scelto le colonne della rivista per rivelare di avere il morbo di Parkinson. L'autore cristiano pubblica un appello a favore dei malati o degli handicappati in cui si tratta anche della sua fede.

editoriale


Articoli recenti >

Nicaragua: le autorità bloccano i conti bancari della Chiesa

icona dell'orologio delineata in grigio

Notizie recenti >