Un cinese trovato per "miracolo" 17 giorni dopo un terremoto

Un uomo cinese che ha curato i colleghi feriti in un terremoto mortale e poi si è perso tra le montagne è stato trovato 17 giorni dopo, secondo i media statali.

Un terremoto di magnitudo 6,6 ha colpito la provincia sudoccidentale del Sichuan il 5 settembre. La tragedia ha ucciso almeno 93 persone e ha portato al ricollocamento di emergenza di migliaia di persone.

Un dipendente della centrale idroelettrica di Wangong, di nome Gan Yu, è stato trovato mercoledì da un abitante del villaggio, ha detto la China National Radio (CNR), che ha definito il salvataggio un "miracolo".

L'uomo stava lavorando con il suo collega Luo Yong quando il terremoto ha colpito.

Sono rimasti indietro per curare i colleghi feriti e prevenire le inondazioni rilasciando acqua dalla diga.

I due dipendenti hanno poi lasciato lo stabilimento, isolati, prima di percorrere circa 20 chilometri.

Ma Gan Yu, affetto da grave miopia, aveva perso gli occhiali durante il terremoto e aveva difficoltà a farsi strada attraverso le montagne, secondo il CNR.

Lui e il suo collega avevano disperatamente cercato di fermare potenziali soccorritori.

“Ci eravamo tolti i vestiti. Li abbiamo appesi ai rami degli alberi che abbiamo sventolato”, ha detto Luo Yong al CNR.

I due uomini alla fine decisero che Gan Yu, a causa della sua miopia, sarebbe rimasto fermo, mentre il suo collega sarebbe andato a chiedere aiuto.

Luo Yong lo aiutò a costruire un letto improvvisato, fatto di muschio e foglie di bambù, lasciandogli da mangiare dei frutti selvatici.

I soccorritori hanno finalmente trovato Luo Yong l'8 settembre. Ma quando sono arrivati ​​al rifugio di Gan Yu l'11 settembre, lui era già andato.

All'inizio di questa settimana, un residente locale è tornato nel suo villaggio vicino alla centrale idroelettrica. Ha poi sentito parlare della ricerca.

Forte della sua conoscenza del terreno, mercoledì mattina si è unito alla squadra di soccorso. Dopo solo due ore di cammino, trovò Gan Yu sdraiato sotto alcuni alberi.

Lo sfortunato è stato trasportato in aereo in un ospedale, dove i medici hanno scoperto che soffriva di fratture multiple, secondo le telecamere a circuito chiuso della televisione pubblica.

Il canale ha mandato in onda le immagini di Gan Yu, emaciato e visibilmente scioccato, che mangia lentamente il cibo offerto dai soccorritori.

La Redazione (con AFP)

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.