La sparatoria in una chiesa della California provoca XNUMX morto e diversi feriti

Una sparatoria ha avuto luogo domenica in una chiesa della California nella città di Laguna Woods, 70 chilometri a sud-ovest di Los Angeles. I membri della chiesa si stavano godendo un pasto dopo l'adorazione mattutina quando l'uomo armato ha aperto il fuoco, uccidendone uno e ferendone diversi. 

Il giorno dopoun massacro nello Stato di New York che ha provocato dieci morti, una sparatoria si è svolta domenica 15 maggio in una chiesa della California, a Laguna Woods. Deploriamo un morto e cinque feriti, quattro gravemente, tutti di origine taiwanese.

Le Los Angeles Times rivela che un uomo armato ha attaccato i membri della Chiesa presbiteriana taiwanese di Irvine mentre circa XNUMX fedeli si sono riuniti per condividere un pasto dopo l'adorazione, in onore del reverendo Billy Chang che stava tornando da due anni a Taiwan.

"Ho sentito il rumore degli spari", ha detto uno dei parrocchiani, Jerry Chen, 72 anni, che in quel momento era in cucina. «Poi ho sentito altri due o tre spari. Stava solo sparando a caso. Ho visto persone cadere o andare sotto il tavolo. Sapevo che qualcosa non andava. Ho chiamato i servizi di emergenza sanitaria”.

Secondo Jerry Chen, il pastore ha fatto perdere i sensi all'uomo armato con una sedia quando si è fermato per ricaricare la sua pistola, mentre altri membri della chiesa lo hanno placcato a terra.

Il vice capo della contea di Orange, Jeff Hallock, ha detto che i fedeli hanno mostrato "eroismo e coraggio eccezionali", dicendo che "se non fossero intervenuti, questa situazione avrebbe potuto essere molto peggiore".

Secondo una fonte della polizia, il sospetto è un asiatico di 68 anni di Las Vegas. La sua motivazione è attualmente sconosciuta.

In una dichiarazione rilasciata dopo il dramma, Steven M. Marsh, pastore anziano della Chiesa presbiteriana di Ginevra, che ne condivide i locali con la chiesa taiwanese, ha scritto di essere “profondamente addolorato” per questa “fucilazione mortale” e chiamato a pregare per i membri della congregazione attaccata.

“Chiediamo a tutti coloro che leggono questo articolo di mantenere la congregazione dell'ITPC nelle vostre preghiere mentre si prendono cura delle persone traumatizzate da questa sparatoria. »

L'ufficio del governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato su Twitter che stanno lavorando con i funzionari locali e monitorando da vicino la situazione.

“Nessuno dovrebbe temere di recarsi nel proprio luogo di culto. I nostri cuori sono con le vittime e tutti coloro che sono stati colpiti da questo tragico evento. »

Camille Wetsphal Perrier (con AFP)

Credito immagine: Shutterstock/mikeledray

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.