La polizia nigeriana salva 77 persone, compresi bambini, detenute in una chiesa

La polizia nigeriana ha salvato dozzine di persone, molte delle quali bambini, detenute nei sotterranei di una chiesa dove era stato detto loro di aspettare quella che credevano essere la venuta di Cristo.

Venerdì la polizia ha fatto irruzione nella Whole Bible Believers Church nello stato sudoccidentale di Ondo dopo essere stata avvertita da una donna del posto che ha affermato che i suoi figli erano tenuti lì contro la loro volontà.

Settantasette persone, tra cui 26 bambini, sono state salvate e due pastori sono stati arrestati, ha detto in una nota il portavoce della polizia di stato di Ondo, Funmilayo Odunlami.

La polizia ha detto che i cristiani sono stati trattenuti nella chiesa dopo che gli era stato detto che dovevano aspettare il ritorno di Gesù e quindi il "rapimento della chiesa", per salire al cielo con lui.

Uno dei pastori "ha detto ai membri che il rapimento sarebbe avvenuto ad aprile, ma in seguito ha detto che è stato cambiato in settembre", si legge nella dichiarazione.

Un'altra famiglia presente anche durante i soccorsi ha detto che la figlia (…) ha abbandonato la scuola a causa degli strani insegnamenti del pastore e se n'è andata di casa a gennaio.

Il vice pastore Josiah Peters ha detto a ChannelsTV che i fedeli stavano tenendo un programma di sette giorni all'interno della chiesa quando la polizia si è fatta strada all'interno.

Secondo il portavoce della polizia Odunlami, "una residente locale aveva condotto la polizia al luogo di culto dopo aver riferito che i suoi figli erano stati rapiti".

Ha anche detto alla polizia che il pastore "ha detto ai bambini che non c'era motivo per loro di tornare a scuola fino ad allora".

L'ex membro della chiesa Michael Olorunyomi ha detto a ChannelsTV di aver lasciato la chiesa con i suoi genitori a causa delle preoccupazioni per gli insegnamenti del pastore.

“Hanno insegnato ai bambini a non obbedire ai loro genitori e hanno fatto sì che i mariti odiassero le loro mogli”, ha detto. “Hanno capitalizzato visioni, profezie e sogni per dettare la vita delle persone senza seguire la Bibbia. »

Lo stato di Ondo ha fatto notizia il mese scorso quando uomini armati hanno attaccato una chiesa cattolica con esplosivi e ucciso 40 persone in un raro attacco nella regione generalmente più tranquilla del sud-ovest del paese.

Nessun gruppo ha rivendicato l'attacco, ma il governo ha affermato di sospettare jihadisti della provincia dell'Africa occidentale dello Stato islamico.

Le truppe nigeriane stanno combattendo un'insurrezione jihadista di 13 anni in tutto il paese nel nord-est, dove il conflitto ha ucciso più di 40 persone e ne ha sfollate altre due milioni.

La nazione più popolosa dell'Africa, la Nigeria è divisa quasi equamente tra il sud prevalentemente cristiano e il nord prevalentemente musulmano.

La Redazione (con AFP)

Credito immagine: Shutterstock.com/Oludarekenny

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.