La legge anti-conversione più dura dell'India appena approvata in Madhya Pradesh

“Mentre gli attacchi contro i cristiani indiani e altre minoranze continuano a crescere, l'approvazione di un'altra ordinanza anti-conversione non farà altro che incitare ulteriormente alla violenza a sfondo religioso. "

ilL'ordinanza 2020 sulla libertà religiosa del Madhya Pradesh, emessa il 9 gennaio, sostituisce ora la legge del 1968. Si tratta, secondo i legislatori, del La più severa legge anti-conversione dell'India. Questa nuova legge anti-conversione mira, secondo Preoccupazione cristiana internazionale International (ICC), per frenare le conversioni religiose forzate o fraudolente.

D'ora in poi, chiunque voglia cambiare religione dovrà fare domanda all'amministrazione distrettuale 60 giorni prima. I leader religiosi dovrebbero fare lo stesso. Il mancato rispetto di questo ordine comporterà una pena detentiva da tre a cinque anni e una multa di 50 rupie, o quasi 000 euro.

Le conversioni forzate saranno punite con la reclusione da 1 a 10 anni, con una multa fino a 50 rupie.

William Stark, direttore regionale dell'ICC, è preoccupato per "l'orgoglio dei legislatori del Madhya Pradesh" nella severità di questa legge. Denuncia l'incitamento alla "violenza a sfondo religioso".

“Qui a International Christian Concern, siamo profondamente delusi nel vedere che il Madhya Pradesh ha approvato questa ordinanza anti-conversione. Di particolare preoccupazione è l'orgoglio con cui i legislatori del Madhya Pradesh affermano che questa nuova ordinanza è la legge anti-conversione più dura in India. I nazionalisti radicali indù abusano ampiamente di leggi simili a causa della loro ambiguità legale. In definitiva, le leggi anti-conversione forniscono una copertura legale ai nazionalisti per attaccare impunemente cristiani e musulmani indiani. Basta affermare che qualcuno si è impegnato in conversioni forzate per giustificare un'aggressione. Mentre gli attacchi contro i cristiani indiani e altre minoranze continuano ad aumentare, l'approvazione di un'altra ordinanza anti-conversione non farà altro che incitare ulteriormente alla violenza a sfondo religioso. "

L'ordinanza del 2020 sarà valida per 6 mesi e dovrà essere confermata dal legislatore statale del Madhya Pradesh nella sua prossima riunione.

MC

Credito di immagine:: lakshmipathilucky/Shutterstock.com

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.