Il Partito Repubblicano irlandese Sinn Fein si unisce ai tributi alla regina, una mossa a lungo inimmaginabile

Il Partito Repubblicano irlandese Sinn Fein ha ringraziato Elisabetta II in occasione del suo giubileo per il suo ruolo nel processo di pace dell'Irlanda del Nord, una mossa inimmaginabile durante la parte più lunga del suo regno, ha riferito giovedì il Belfast Telegraph.

I 70 anni di regno del sovrano furono segnati da tre decenni di "Troubles" nella provincia britannica tra repubblicani, soprattutto cattolici, desiderosi di una riunificazione con l'Irlanda, e unionisti, per lo più protestanti, attaccati al mantenimento all'interno della corona.

Questo conflitto, con la partecipazione dell'esercito britannico, ha causato circa 3.500 morti fino all'accordo del Venerdì Santo nel 1998.

Nella sua lettera inviata il mese scorso, Michelle O'Neill, vicepresidente dello Sinn Fein, ha sottolineato "l'importante contributo (della Regina) alla pace e alla riconciliazione".

Una lettera del genere dal Sinn Fein, l'ex ramo politico paramilitare dell'IRA, sarebbe stata inimmaginabile per molto tempo. L'IRA ha ucciso Louis Mountbatten, il cugino della regina, in un attentato dinamitardo nel 1979 e lo scorso anno lo Sinn Fein si è scusato per l'omicidio.

Lo Sinn Fein ha vinto le elezioni in Irlanda del Nord all'inizio di maggio, in base alle quali O'Neill deve diventare Primo Ministro del governo locale, condiviso con gli unionisti.

Questi ultimi, però, rifiutano di formare un esecutivo a causa dei controlli post-Brexit specifici della provincia.

Nel 2011, la regina è diventata la prima monarca britannica a visitare l'Irlanda, una visita storica interpretata come un importante gesto di riconciliazione.

In Scozia, il primo ministro dell'indipendenza Nicola Sturgeon ha evidenziato il "ruolo vitale" della regina nella storia moderna della nazione, invitando gli scozzesi a celebrare "i valori di integrità, saggezza, giustizia e compassione" del sovrano.

“Questo giubileo di platino non riguarda solo un'istituzione, ma soprattutto la vita e il servizio di una donna straordinaria”, ha aggiunto.

La Redazione (con AFP)

Credito immagine: Shutterstock.com/Attila Jandi

© Info Chrétienne - Breve riproduzione parziale autorizzata seguita da un link "Leggi di più" a questa pagina.

SUPPORTA INFO CRISTIANI

Info Chrétienne essendo un servizio stampa online riconosciuto dal Ministero della Cultura, la tua donazione è fiscalmente deducibile fino al 66%.